Mail   |   Home   

NovitÓ

730 precompilato: meglio controllare. Il CAF CIA Ŕ a disposizione

L’avvio del 730 precompilato, non è proprio come nello spot della TV, molte le imprecisioni e le inesattezze che si riscontrano nel modello predisposto dall’Agenzia delle Entrate, in particolare i dati relativi a fabbricati e terreni che risultano spesso incompleti ed imprecisi, cosi come i casi in cui il contribuente ha avuto più rapporti di lavoro nell’anno, oltre a errori determinati dal “travaso dei dati” . Tutte situazioni prevedibili in ragione del primo avvio della procedura che consigliano però a tutti i contribuenti di rivolgersi ad un soggetto abilitato per effettuare il controllo e la verifica dei dati. Il CAF CIA è a disposizione per fornire l’assistenza del caso. Trovate i nostri recapiti sul sito  www.cialiguria.org 
In fine una battuta: l’Amministrazione Finanziaria enfatizza che l’accettazione dei dati cosi come trasmessi al contribuente, garantisce la certezza di non subire ulteriori controlli ed accertamenti.
Quindi se io accetto i dati che l’Amministrazione finanziaria mi invia, presuppongo certificati, compreso il caso in cui il contribuente potrebbe averne un danno va tutto bene, mentre se i dati prevedono un errore a vantaggio x il contribuente, diviene “ dichiarazione infedele”.
Nel primo coso non succede nulla nel secondo subisco le sanzioni e gli accertamenti. Un bell’esempio di patto fra Fisco e cittadino.
Morale chi sbaglia paga. Salvo l’agenzia delle Entrate, che sbaglia ma fa pagare gli altri.